Novità per i giocatori dopo il Black Friday

Antonella Sguera - Venerdì Settembre 30



blackjack cards
Il mondo del poker dopo il Black Friday

Il black Friday ha segnato uno stravolgimento nel mondo del poker online e delle sale da poker disponibili per giocatori. Una notizia di poche ore fa dice che Full Tilt Poker non avrà più la licenza quindi i giocatori potranno anche dire addio ai loro soldi.

Ma i giocatori hanno tante altre possibilità a disposizione e basta dare un’occhiata agli ultimi investimenti del settore. Il primo riguarda una delle migliori poker room italiane con licenza AAMS, Betclic Poker. Morto il papa Nicolas Béraud se n’è fatto un altro, Ignicio Martos, nuovo amministratore delegato che ha esperienza nel marketing turistico online essendo stato il direttore di Opodo.

Appena arrivato ha cominicato a dare il via ad un’ondata di cambiamenti, una bella boccata d’aria fresca per Betclic Poker! La prima mossa è stata lasciare l’IPN così come hann fatto ParadisePoker migrata su Ongame.

Probabile anche la fusione tra Bwin-Party e 888 Poker in modo da rientrare nel mercato americano dato che 888 ha un accordo esclusivo con Casears Entertainment che presto costruirà un hotel in Cina chiamato Caesars Palace Longmuy Bay. E i manager di Full Tilt a spasso che stanno facendo? Beh di sicuro non avranno problemi a trovare impego presso altre aziende di gioco online. Alcuni di loro sono stati già reclutati da Paddypower che si specializzerà nel mobile gaming. E in Italia? Ricordiamo che stanno arrivando con poker e casinò online nuovi operatori con le nuove concessioni AAMS rinciate purtroppo a Dicembre a causa del ricorso di StanleyBet. Tra le più attese Postemobili e Mediaset! I giocatori italiani possono aspettarsi proprio delle belle.